The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Dinamica delle esplosioni IV: picco di pressione onda di blast


In questo quarto appuntamento con la dinamica delle esplosioni parliamo del picco di pressione dell’onda di blast. Questo argomento è già stato trattato in un precedente articolo su L’angolo dell’ingegnere strutturista, ma la collaborazione con l’ing. D’Andrea ci consente di tornare sul problema presentando varie teorie e distinguendo tra esplosione al suolo ed esplosione in […]

Read the rest of this entry »

Differenza tra instabilità improvvisa ed instabilità progressiva


In questo articolo riprendo un mio vecchio post pubblicato su IngForum, il forum del portale Ingegneri.info; l’ho rivisto per caso tra i referral del sito e ho pensato di condividerlo con i lettori di Strutturista.com.

Read the rest of this entry »

Staffe aperte o chiuse nelle travi?


Fritz Leonhardt viene da alcuni posto in contrapposizione con quanto vige oggi sul tema delle staffe. L’articolo di oggi prende spunto dai suoi testi per discutere di un tema spinoso: staffe aperte o chiuse nelle travi? Immagine di testata, dunque, che non poteva che essere dedicata a lui. Ma è vero che Leonhardt afferma che […]

Read the rest of this entry »

Piastre in cemento armato: come disporre le armature metalliche attorno ai fori


In questo breve articolo tocchiamo un argomento interessante quanto ricorrente: i fori nelle piastre. Quando si progettano opere come impianti di trattamento acque (comparti biologici, disoleatori, dissabbiatori, trattamento fanghi, ecc) si ricorre a pareti in cemento armato variamente forate in maniera tale da consentire il passaggio del liquido secondo percorsi prestabiliti. La presenza di un […]

Read the rest of this entry »

Come prescrivere le opere in calcestruzzo – parte IV: la scelta del diametro massimo dell’inerte


Nell’ultimo articolo sull’argomento abbiamo visto come il diametro dell’inerte sia un’informazione importante da fornire nella nostra relazione e soprattutto sulle nostre tavole grafiche. Il diametro dell’inerte, infatti, non solo è legato ad altre caratteristiche del calcestruzzo ma se non viene scelto adeguatamente può causare problemi operativi in cantiere. Ma come scegliere il diametro adeguato? Il […]

Read the rest of this entry »

Tubazioni interrate XIII: schemi di posa per tubazioni semi-rigide e flessibili in accordo con la EN 1295


In questo articolo trattiamo gli schemi di posa suggeriti dalle normative. Il riferimento è una normativa europea, la EN 1295-1 “Structural design of buried pipelines under various conditions of loading“. Abbiamo visto come gli schemi di posa influenzino notevolmente i risultati di un’analisi sulle condotte interrate. Il come disponiamo una tubazione influenza, ad esempio, i […]

Read the rest of this entry »

Coefficienti parziali di sicurezza (DM 2008 ed Eurocodici): come si determinano?


L’articolo di oggi risponde più all’esigenza di soddisfare una curiosità piuttosto che ad un’utilità pratica per i professionisti dell’ingegneria. Sicuramente quelli più curiosi tra voi si saranno chiesti in che maniera vengono definiti i coefficienti parziali per le resistenze. Ad esempio, riferiamoci al Capitolo 4 “Costruzioni civili e industriali” del D.M. 14 gennaio 2008, in […]

Read the rest of this entry »

OFS Esplosivi: programma di calcolo per valutare gli effetti delle esplosioni (campo sferico libero)


Dopo aver più volte toccato l’argomento esplosioni su questo sito, decido di mettere a disposizione per il download una prima versione di OFS Esplosioni, un programma per il calcolo della sovrappressione di picco, massima pressione dinamica, massima depressione e velocità del fronte d’onda, nota una certa massa di esplosivo

Read the rest of this entry »

Alla scoperta della Hagia Sophia, parte I: cenni introduttivi alla struttura principale


In questo articolo, catalogato nella sezione “Applicazioni reali“, voglio parlare di una struttura affascinante, costruita molti molti secoli prima che gli elaboratori elettronici vedessero la luce: l’Hagia Sophia. Ciò che è affascinante in costruzioni come questa è la mastodonticità dell’opera, con luci e forme ardite ma con percorsi delle forze assolutamente lineari, visibili, semplici. Nessuna […]

Read the rest of this entry »

Come modellare l’interazione suolo-fondazione-sovrastruttura – parte II: l’influenza della struttura fondale


Nella prima parte dell’articolo (“Come modellare l’interazione suolo-fondazione-sovrastruttura – parte I: periodo fondamentale e rigidezze“) si è visto in cosa consiste l’interazione suolo-fondazione-sovrastruttura e come poter stimare il periodo fondamentale della costruzione tenendo conto di questi effetti. La relazione indicata, però, è generica (fondazione circolare, superficiale, su terreno omogeneo) e necessita di essere modificata qualora […]

Read the rest of this entry »