The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Archive for the 'Geotechnics' Category

The coefficient of earth pressure at rest, K0


When dealing with geotechnical problems often is required that the initial stress state in the soil has to be known. In order to define the initial state at rest, the coefficient K0, called coefficient of earth pressure at rest, has to be calculated. The best way I could think about to explain this coefficient is […]

Read the rest of this entry »

Strength of soils at Serviceability and Ultimate Limit States


In a previous post we discussed about the relations to use in order to evaluate the embedment depth of the utility services poles direct-planted. To whom could have missed it, the post is the following: Embedment depth for utility services poles according to Australian Standard 4676 The relation discussed requires values for the foundation soil. […]

Read the rest of this entry »

Embedment depth for utility services poles according to Australian Standard 4676


When dealing with methods for proportioning footings and poles, an useful reference is the Australian Standard 4676, titled “Structural design requirements for utility services poles”. For direct-planted poles, hence not on square pads, the Engineer can make some reasonable assumptions on the location of the centre of rotation of the footing and the vertical distribution […]

Read the rest of this entry »

Il metodo di Winkler secondo le normative americane “Seismic Rehabilitation Guidelines” (FEMA 273)


Il metodo di Winkler è uno dei metodi più diffusi nell’ingegneria strutturale quando si ha a che fare con i calcoli geotecnici. E’ un metodo semplice, veloce e che restituisce buoni risultati, caratteristiche queste che lo rendono particolarmente amato dagli ingegneri strutturisti. Sostanzialmente,

Read the rest of this entry »

Diffusione delle tensioni nel terreno – parte V: la soluzione di Boussinesq con integrazione di Newmark


Negli ultimi articoli sul tema della difussione delle tensioni nel terreno abbiamo parlato delle soluzioni di Boussinesq e Westergaard, illustrando pregi e difetti di una modellazione approssimata della realtà (l’ingegneria E’ un’approssimazione della realtà. La ricerca della perfezione, magari tramite programmi super-complessi, conduce solo a nuove approssimazioni).

Read the rest of this entry »

OFS Soil Classificator: geotechnical software based on Atterberg’s system


OFS Soil Classificator is a simple software that permits the soil classification by grain size. When referring to soils, we often hear terms like “clay”, “sand”, “gravel”, etc., which are primarily based on grain size. In the very beginning of the 20th century, Atterberg, a Swedish scientist and agriculturalist, proposed a classification system based on […]

Read the rest of this entry »

OFS Boussinesq: programma di calcolo per la stima degli incrementi di tensioni nel terreno


Dopo aver parlato ampiamente della diffusione delle tensioni nel terreno sia con la soluzione di Boussinesq che con quella di Westergaard, vi propongo ora questo programma che ho realizzato per calcolare gli incrementi di tensione verticale, radiale e circonferenziale. Il riferimento è Boussinesq, ma conto di fare un’altra versione con Westergaard. Il calcolo si basa […]

Read the rest of this entry »

Diffusione delle tensioni nel terreno – parte IV: Westergaard vs. Boussinesq


Dopo aver presentato la soluzione di Boussinesq, visto quali sono le assunzioni di base e dopo aver presentato la soluzione di Westergaard per ovviare al limite dell’unicità dello strato, adesso facciamo un confronto tra le due teorie. Abbiamo detto che Westergaard restituisce valori più aderenti alla realtà, sebbene Boussinesq venga talvolta preferito per essere più […]

Read the rest of this entry »

Diffusione delle tensioni nel terreno – parte III: la soluzione di Westergaard


Nella prima parte abbiamo parlato della soluzione di Boussinesq valida per la stima degli incrementi di tensione in un semispazio ideale, continuo, omogeneo, isotropo, elastico lineare e privo di peso. Nella seconda parte abbiamo elencato una serie di imperfezioni del modello che fanno si che i risultati siano solo una stima sufficiente di quanto accade […]

Read the rest of this entry »

Diffusione delle tensioni nel terreno – parte II: approssimazioni nella soluzione di Boussinesq


Nel precedente articolo abbiamo detto che la soluzione di Boussinesq è approssimata e che vi sono differenze tra il modello considerato dal matematico francese nel 1885 ed un terreno reale. Ricordiamo che le assunzioni di base per la sua soluzione prevedono un semispazio ideale, continuo, omogeneo, isotropo, elastico lineare e privo di peso.

Read the rest of this entry »