The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Dinamica delle esplosioni XVII: Valutazione dei carichi di blast su un edificio (parete laterale)

Written By: Francesco Salvatore Onorio - May• 15•12

Torniamo sul nostro edificio di esempio per calcolare gli effetti dell’onda di blast sulla parete laterale, dopo aver calcolato cosa accade alla parete frontale. Ricordiamo i dati di progetto:

edificio parallelepipedo con base  B = 30 m,  altezza H = 5 m e  profondità L = 20 m, sottoposto all’esplosione di una carica di TNT di 6150Kg posta sul terreno a circa 90 m di distanza  dal centro d della base B (ACSE 1997).

Si consideri ora una porzione di parete di larghezza unitaria L1 = 1 m da cui il coefficiente di carico:
Lw / L1 = 19,1 / 1 = 19,1 con cui dalla figura seguente si ricava un Ce = 1

stabilito che CD= -0,4 la sovrapressione massima equivalente vale:

Pa = Ce * Pso + CD * qs = 1 * 40 + (-0,4) * 5,4 = 37,8 KPa

La pressione equivalente raggiungerà questo valore al tempo t1 = L1 / U = 1/394 ≈ 0 , in pratica, istantaneamente. Ne consegue che detto carico dal valore massimo si annullerà al tempo:

td = t1 + to= 0 + 0.048 = 0.048 sec

 

 

Questo è tutto, per il momento.

Ringraziamo ancora l’esperto di esplosioni, ing. D’Andrea e ci diamo appuntamento al prossimo articolo.

Come al solito, per chiarimenti, segnalazioni ed altro è possibile contattare il sottoscritto a:

onorio@strutturista.com

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *