The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Dinamica delle esplosioni VII: tempo di arrivo dell’onda di blast

Written By: Francesco Salvatore Onorio - Apr• 29•12

Il tempo di arrivo è il tempo tA impiegato dall’onda di blast per percorrere la distanza che va dal perimetro della carica esplosiva a quello d’interesse. E’ possibile calcolarlo approssimativamente, una volta noto il valore medio Umed  della velocità del fronte d’onda calcolato ad una distanza molto prossima al raggio Ro ed alla distanza R (m) oppure con la seguente formula empirica (UET Taxila-2009):

dove:
– R in (m) è la distanza tra il punto di scoppio e quello considerato;
– Ro il raggio della carica di TNT Ro = 0,053∛W in (m) ;
– Co è la velocità del suono in aria pari a circa 340 m/sec al livello del mare

 

 

Questo è tutto, per il momento.

Con un ringraziamento all’ing. D’Andrea, ci diamo appuntamento al prossimo articolo, che tratterà in dettaglio il tempo di arrivo dell’onda di blast.

Come al solito, per chiarimenti, segnalazioni ed altro è possibile contattare il sottoscritto a:

onorio@strutturista.com

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *