The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Tubazioni interrate XI: il modulo di reazione del terreno come da Duncan e Hartley nelle installazioni superficiali

Written By: Francesco Salvatore Onorio - Oct• 22•11

Negli articoli precedenti abbiamo visto come alcuni Autori abbiano suggerito valori da assegnare al modulo di reazione del terreno E’ nella Formula di Iowa Modificata. Abbiamo visto sia i valori proposti da Howard, sia le modifiche suggerite da Petroff per tener conto della variabilità della posa.

Quello che possiamo chiederci è: tali valori sono applicabili sempre, indipendentemente dalla profondità?

Il discorso che lega la profondità al modulo di reazione E’ è complesso e ad oggi non sono state proposte formulazioni attendibili. Si è visto che, al contrario dei terreni, il modulo non aumenta con la profondità in quanto essendovi la tubazione (una discontinuità nel terreno), intervengono altri fenomeni.

Ad ogni modo, per le normali profondità di posa possiamo impiegare quei valori senza preoccuparci troppo, a meno che non ci poniamo troppo vicini alla superficie.

J. Hartley e J. Duncan pubblicarono dei valori raccomandati di E’ da impiegare esclusivamente per altezze di ricoprimento basse. Nelle installazioni superficiali, infatti, il valore pieno di E’ non riesce a svilupparsi a causa dell’assenza di pressione di confinamento del terreno. In sostanza, non si ha quell’azione tale da tenere i grani fermamente vicini gli uni agli altri e garantire quindi rigidezza allo scavo.

Nella loro pubblicazione “Evaluation of the Modulus of Soil Reaction, E’, and Its Variation with Depth” Duncan e Hartley suggeriscono dei valori basati su:

– altezza di ricoprimento;

– grado di compattazione.

Qui di seguito è riportata una tabella con i valori consigliati per profondità variabili da 0 a 20 piedi (1 piede = 0.3048 m).

Quindi, nell’adottare un valore per E’ nel caso di installazioni superficiali dobbiamo tener conto sia delle incertezze di Petroff (in realtà già Spangler ne parlava) che delle correzioni proposte da Duncan e Hartley.

Il calcolo dell’inflessione verticale per le tubazioni flessibili è presente nel programma PROCOID, che potete trovare al link che segue.

PROCOID – PROgetto COstruzioni IDrauliche v. 1.3 (dimensionamento serbatoio, blocchi di ancoraggio, verifica statica tubazioni interrate, verifica alla massima pressione, verifica alla massima depressione)

 

Per chiarimenti, segnalazioni ed altro è possibile contattare l’autore a:

onorio@strutturista.com

Ing. Onorio Francesco Salvatore

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *