The Structural Engineer's Corner

Eng. Onorio Francesco Salvatore

Stabilità degli isolatori sismici nei confronti del roll-out

Written By: Francesco Salvatore Onorio - Sep• 01•10

Un problema che può compromettere la stabilità di un dispositivo elastomerico è il cosiddetto roll-out. Il fenomeno, rappresentato in figura, si presenta quando il collegamento degli isolatori alla struttura non avviene mediante bulloni ma bensì con soli connettori a taglio. L’impiego di questi connettori è stato particolarmente diffuso in passato, quando ai dispositivi veniva imposta l’impossibilità di avere sforzi di trazione; con il superamento di questo limite è risultato evidente che i bulloni costituiscono l’unico collegamento affidabile per ovviare ai problemi di stabilità dovuti al roll-out.

Il roll-out lo si ha quando il momento ribaltante, definibile anche come momento instabilizzante, è superiore al momento stabilizzante dato dal carico verticale. Alla luce di quanto affermato si può individuare la seguente condizione limite:

avendo indicato con b la dimensione del dispositivo (lato se quadrato, diametro se circolare).

E’ altresì noto che:

Sostituendo:

In realtà oggi si impiegano quasi sempre connessioni bullonate, ma J. M. Kelly afferma comunque che è buona norma limitare lo spostamento laterale (oppure non scendere al di sotto di determinati valori del carico verticale, il quale fornisce momento stabilizzante).

Come al solito, per chiarimenti, segnalazioni o altro potete scrivere al sottoscritto alla seguente e-mail:

ofs@hotmail.it

Ing. Onorio Francesco Salvatore

Vi è un altro problema che può compromettere la stabilità di un dispositivo elastomerico: il cosiddetto roll-out. Il fenomeno, rappresentato nella figura che segue, si presenta quando il collegamento degli isolatori alla struttura non avviene mediante bulloni ma con soli connettori a taglio. L’impiego di questi connettori è stato particolarmente diffuso in passato, quando ai dispositivi veniva imposta l’impossibilità di avere sforzi di trazione; con il superamento di questo limite è risultato evidente che i bulloni costituiscono l’unico collegamento affidabile per ovviare ai problemi di stabilità dovuti al roll-out.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *